Servo Frizione DUCK

Codice comunitario: 15.03

  • Allestimento:
    Questa frizione ha tre diverse configurazioni di guida: 1° automaticasemi-automaticamanuale, dando un'adeguata progressione frizione-acceleratore nelle diverse scelte di guida (città, montagna, discesa, misto).
    È installabile su tutte le vetture, anche di piccola cilindrata. Non altera il funzionamento originale della frizione si disattiva tramite un interruttore. È una grande alternativa al cambio automatico. In poche parole lascia gestire al guidatore tutte le manovre durante l'arresto e la marcia. Grazie alla paperella posta sulla leva del cambio chi guida è in grado di fare con un dito della mano destra quello che normalmente si fa con il piede sinistro.

    Come potete intuire il sistema non è vincolato da nessuna registrazione che, per quanto ben fatta, può essere carente in situazioni estreme (es. partenze in salita sulla neve). Potendo gestire un doppio potenziometro la Duck manuale è la situazione ideale nei veicoli dotati di molti comandi (auto dove sono presenti le marce ridotte, trattori ecc.).

    SEMI AUTOMATICA
    La Duck a gestione manuale è indicatissima per le emiplegie. In alcuni casi però il disabile potrebbe trovarsi in difficoltà a gestire le manovre dedicando allo sterzo un solo arto. Installando il sensore che rileva i giri motore il soggetto in questione con un pulsante potrebbe commutare la funzione da manuale a automatica dedicando entrambe le mani al volante.
    DOPPIO POTENZIOMETRO
    AUTO PER PARAPLEGICI
    Per i paraplegici consigliamo di installare un comando anche sulla leva del freno (per es. FS2004) che tornerebbe utile nelle ripartenze in salita dopo aver arrestato completamente la propria auto.

    MOLLA TARABILE Tutte le frizioni automatiche sono dotate di una molla di contro bilanciamento tarabile. Tale particolare riduce al minimo gli sforzi del motore prolungandone la salvaguardia anche dei componenti soggetti a deterioramento (spazzole).

Contattaci per maggiori informazioni: